Adriano Basile
  Approfondimenti     
«
 
Eventi
<
Luglio
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 29
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
Antimafiaduemila (2810)
La mia libreria (1810)
Unita' (1790)
Situazione Traffico (1664)
Repubblica (1643)
PhD Ingegneria di Catania (1629)
STMicroelectronics (1624)
Corriere della Sera (1619)
Unict (1574)
NoiseFromAmerika (1431)
Ilsole24ore (1275)
New Blog (667)
New Blog (610)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
La famiglia Mastella
Inserito il 06 febbraio 2008 alle 08:56:54 da admin.

Biografia Ufficiale

Il Sen. Clemente Mastella è nato il 5 febbraio 1947 a San Giovanni di Ceppaloni, un piccolo centro del Beneventano, di cui attualmente è Sindaco, dopo aver già ricoperto questo incarico dal 1986 al 1992.

Coniugato, con tre figli (Pellegrino, Elio e Sasha, una ragazza della Bielorussia adottata quando la bambina aveva 8 anni), laureato in Lettere e Filosofia, giornalista, Mastella è Segretario nazionale dei POPOLARI-UDEUR e attualmente è Ministro della Giustizia.

L’impegno e la passione per la politica e per il giornalismo hanno caratterizzato la sua vita.

Giovanissimo si è iscritto alla Democrazia Cristiana ed è stato dirigente nazionale dell’Azione Cattolica. Diventato giornalista professionista, Mastella ha iniziato la sua professione nella sede Rai di Napoli.

Nelle elezioni politiche del 20 giugno 1976 Mastella fu eletto alla Camera, ad appena 29 anni, nella circoscrizione di Benevento-Avellino-Salerno con oltre 64.000 voti di preferenza e entrò a far parte della Commissione Interni di Montecitorio. Fu rieletto deputato nelle politiche del giugno 1979.

Ben presto, espressione della Sinistra democristiana, Mastella ha ricoperto importanti incarichi nella DC. In particolare è stato Responsabile del Dipartimento Informazione ed Editoria del partito. Da ricordare, in quella veste, le sue battaglie in Parlamento come relatore della legge per la riforma dell’editoria.

A partire dal 1982 Clemente Mastella decise di dedicarsi quasi esclusivamente all’attività di partito diventandone il Capo ufficio stampa.
Nel VI e VII Governo Andreotti è stato Sottosegretario alla Difesa.

Membro della Commissione Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni nella VIII e IX Legislatura, Clemente Mastella è passato, nella X Legislatura, alla Commissione Cultura ed Istruzione.

Successivamente, nella XI Legislatura, ha fatto parte della Commissione Difesa.

Fra gli incarichi di partito, di particolare rilievo la direzione politica della “Discussione”, il settimanale della Democrazia Cristiana.

Nell’aprile del 1992 Mastella fu rieletto deputato e dopo due anni, di fronte alla frattura della DC conseguente alla nascita del PPI, mise insieme alcune espressioni centriste fondando nel gennaio 1994 il CCD, Centro Cristiano Democratico.

Rieletto alla Camera nel 1994 nel Collegio di Aversa per la circoscrizione Campania 2, Mastella è stato Ministro del Lavoro nel primo Governo Berlusconi distinguendosi per la particolare attenzione rivolta ai problemi sociali: prima di tutto il Sud con il grave dramma della disoccupazione, soprattutto giovanile, e le pensioni.

Conclusa l’esperienza di Governo, Mastella è stato membro della Commissione Esteri della Camera.

Eletto per la lista CCD-CDU nelle politiche del 1996 nella XX Circoscrizione Campania 2, Mastella ha lasciato nel marzo 1998 il CCD per fondare il CDR.
Nella XIII Legislatura ha fatto parte della Commissione Difesa ed è stato eletto Vicepresidente della Camera: incarico che ha mantenuto fino al novembre 1998 quando si è dimesso per impegnarsi a tempo pieno come Segretario Nazionale prima dell’UDR e poi dell’UDEUR.

Nel 1999 e nel 2004 è stato eletto al Parlamento Europeo come capolista nella circoscrizione meridionale.

Alle politiche del 2001 Mastella si è confermato alla Camera dei Deputati con 230.543 voti, diventandone Vicepresidente.
Alle ultime elezioni del 9 aprile 2006, Mastella è stato eletto al Senato della Repubblica nelle Regioni Campania e Calabria ed ha optato per quest’ultima.

Dal 17 maggio 2006 al 17 gennaio 2008 ha ricoperto la carica di Ministro della Giustizia.

Condividi articolo con:

 
  Biografia di Mauro Montanari >>

 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,6054688secondi.
Versione stampabile Versione stampabile