\\ Home Page : Articolo : Stampa
Rubati 1 milione di Apple ID
Di Adriano (del 05/09/2012 @ 14:37:35, in Vignetta-Blog, linkato 1904 volte)

Buondi'
 Ieri e' apparso su alcuni quotidiani on line la notizia che sono stati rubati circa un milione di Apple ID. Parlo di quelle informazioni che Apple raccoglie per associare l'utente del suo iPhone, iPod o iPad allo Store. Chi e' un utente Apple sa benissimo che mamma Apple per accendere il suo melafonino ti chiede di collegarti ad iTunes e registrarti con tutte le tue informazioni, compresa la tua carta di credito che ti verra' automaticamente depauperata ad ogni acquisto di App non gratuite. Parliamo di cifre bassissime che partono da 0.99 Euro in su, ma anziche' collegarle al tuo credito telefonico, Apple preferisce scalarle dalla vs carta di credito.

 E fin qui, nulla di strano. Non ero certo io che credevo che il sistema informatico di Apple fosse immune a bachi o a falle. Qualche anno fa nel nostro piccolo paese si scopri che il sito della CartaSi' metteva addirittura in chiaro le informazioni sulla vostra carta. Addirittura erano parametri passati nella barra degli indirizzi (scusate il tecnicismo), ma in pratica se usavate un PC condiviso chi vi seguiva poteva accedere alla vostra pagina personale anche se voi avevate cliccato sul tasto di LogOut.

 Tornando al caso Apple la cosa incredibile e che questi account erano contenuti sul PC portatile di un agente dell'FBI! Non sui server di Cupertino ma su un PC di lavoro di un dipendente dello stato americano. Avvenimento da Grande Fratello (non il reality)! Nell'ipotesi in cui, ovviamente, l'agente non stesse trafugando numeri di carte di credito ma avesse queste informazioni per lavoro viene semplice capire che i governi ci spiano. Probabilmente per reati federali o terroristici.

 E subito mi viene un parallelo inesistente, come due rette sghembe di geometriana memoria, in Italia sono anni che si cercano di mettere assieme sullo stesso computer gli archivi del PRA e del registro assicurativo RCA. Semplicemente per scovare chi non paga l'assicurazione auto, si stima oltre il 10% dei possessori delle quattro ruote. Eppure queste due informazioni non si riescono ad incrociare... oltre oceano, vi schedano con l'agenzia delle entrate, con le auto, gli appartamenti ed ora anche con i vs telefonini. Siete assolutamente schedati, qui vivete nell'assoluto anonimato. Gli unici che raccolgono i vostri dati personali sono i gestori delle schede di raccolta punti dei supermercati che sanno quante mozzarelle comprate ogni mese.