Adriano Basile
  BENVENUTO     
«
 
Eventi
<
Giugno
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
-- -- -- -- -- -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 29
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
New Blog (11330)
New Blog (10702)
Antimafiaduemila (2972)
La mia libreria (2178)
Repubblica (2008)
Unita' (1966)
Situazione Traffico (1879)
PhD Ingegneria di Catania (1874)
STMicroelectronics (1864)
Corriere della Sera (1739)
Unict (1702)
NoiseFromAmerika (1576)
Ilsole24ore (1386)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Adriano Basile Blog
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Adriano (del 19/03/2009 @ 15:00:59, in Vignetta-Blog, linkato 5489 volte)
ho solo quattro ore e mezzo di sonno alle spalle, iersera ho assistito allo spettacolo di Marco Travaglio. Tre ore ininterrotte per ricordare gli ultimi anni di storia politica italiana. Tante informazioni, tantissime. Non le ho ancora metabolizzate tutte per cui preferisco parlarne domani e parlar oggi di Catania (come m'ero ripromesso) e degli strascichi della puntata di Report di domenica scorsa.

Ciancio ha risposto alla trasmissione della Gabanelli attraverso il suo giornale "la Sicilia" (grazie a Guido per il file), un breve messaggio di spalla e la parola ad uno dei redattori che afferma: "il nostro giornale, checche' dicano Report e i suoi ispiratori, ha raccontato giorno per giorno la citta', le luci, forse poche, le ombre, oggi molte. E le ha raccontate perche' un direttore-editore ha dato alla redazione la possibilita' di scrivere liberamente su Catania e sulla Sicilia...". Personalmente mi sento preso in giro, ho esperienza di notizie non date o date in ritardo, basta ricordarsi tutti i convegni organizzati da Claudio Fava mai annunciati dal giornale locale se non dopo qualche giorno con un trafiletto o tra un necrologio e l'altro. Sfido a trovare sulla Sicilia la notizia che Sabato ai Benedettini a Catania ci sara' Clementina Forleo:
http://www.adrianobasile.net/calendar_eventi.asp?date=21/03/2009

Ma le critiche alla trasmissione sono bilaterali, come succede sempre quando si dice qualcosa di scomodo, Enzo Bianco scrive a il Dito le sue osservazioni:
http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=434

A suo dire: si e' presentata la sola Catania sfasciata senza considerare la Catania che lavora. Si', Bianco ha ragione ma non era il senso del servizio giornalistico trasmesso. Se dico: "l'automobile xy e' lenta, casca a pezzi, consuma troppo ma ha un buon rapporto prezzo prestazioni" implicitamente metto sulla bilancia un
aspetto positivo che copre i precedenti. E' nella normale dialettica di un discorso volutamente a sandwich. Domenica non e' stato detto: Catania e' tutta cosi', ma il messaggio che ho colto e': questo e' un pezzo di Catania. Brutta. E basta, senza altro da aggiungere, e non e' necessario indorare la pillola.

Chiudo con l'annuncio dell'IperCoop delle prossime assunzioni di venti laureati in Sicilia:
http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=433

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 16/03/2009 @ 08:42:29, in Vignetta-Blog, linkato 4973 volte)

...'O Terremoto!

Dentro i colpevoli e fuori i nomi

Mezzogiorno di fuoco e sangue tra famiglie onorabili

Sul mercato canta il violino la ballata dell'immunita', oh

Vogliamo i ladrones, vogliamo tutti i loro nomi

[...]

Mezzogiorno canta il violino

Qui si chiama fatalita'

Combatti il terrore, prova a dargli faccia e nome

Terremoto di fiori e sangue

Non e' la fame me l'ignoranza che uccide!

[...]

O' Terremoto'

'fanculo l'onore e l'omerta'

 

Buondi'

non so in quanti iersera abbiamo visto la puntata di Report su Catania. Un turbinio di sensazioni: dal sorriso iniziale a guardare la faccia di melenzana di Scapagnini che racconta dell'elisir di lunga vita del premier Berlusconi, all'indignazione su come la festa della Santa locale sia trasformata in un giro d'affari in mano alla mafia. Lo sconcerto sulle opere incompiute, il buco nel bilancio comunale e l'ascesa del governatore siciliano Raffaele Lombardo. A proposito del quale l'edizione locale della Repubblica (che ovviamente non si puo' acquistare a Catania) ha pubblicato un articolo di Emanuele Lauria sui suoi regali di Natale:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=430

Tornando a Report, il sentimento complessivo e ricorrente e' stato la Vergogna per essere cittadino adottivo di questa citta', una bellissima citta' in mano a delinquenti senza scrupoli, che la deturpano quotidianamente da Piazza Europa a Librino. La citta' nella citta' che conta ottantamila abitanti e' sembrata uno scorcio di Gaza. Una zona bombardata. In cui non ci son regole perche' fa comodo cosi'. Ed ecco che mi suona in testo la canzone dei Litfiba (del '93) scritta sopra. A voi i commenti...

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 10/03/2009 @ 14:28:08, in Vignetta-Blog, linkato 4754 volte)

Il governo Berlusconi ha varato un provvedimento che sconvolge tutte le procedure edilizie. Sostiene di volerle snellire, agevolando la ripresa economica. Secondo le associazioni di tutela. questa misura sarebbe un disastro per il paesaggio e per l'assetto delle citta':

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=425

La Repubblica sostiene un appello promosso dagli architetti Gae Aulenti, Massimiliano Fuksas e Vittorio Gregotti al quale hanno gia'  aderito gli urbanisti Pierluigi Cervellati, Vezio De Lucia, Italo Insolera ed Edoardo Salzano. "Le licenze facili e i permessi edilizi fai da te decretano la fine delle nostre malconce istituzioni. Il territorio, la citta' e l'architettura non dipendono da un'anarchia progettuale che non rispetta il contesto, al contrario dipendono dalla civilta' e dalle leggi della comunita'". Per chi volesse puo' aderire qui:

http://www.repubblica.it/speciale/2009/appelli/legge-ed-edilizia-del-governo/index.html

Ieri scrivevo dell'irruzione della Guardia di Finanza di Catania per verificare gli incarichi assegnati nel 2008 dall'ex presidente della Provincia di Catania: Raffaele Lombardo. E' utile precisare che la perquisizione e' scaturita dalla denuncia e dalla pubblicazione di un elenco di incarichi. L'ufficio stampa della Regione si e' apprestato a puntualizzare che tale elenco e' falso.

Sono atti pubblici, per cui lo trovate sul mio sito:

http://www.adrianobasile.net/downloads.asp?id=74

Il documento si basa sulle determinazioni firmate proprio da Lombardo come presidente della Provincia. Gli incarichi sono tutti li', nero su bianco, con le cifre, dove c'erano, come testimonia l'elenco con tanto di numero di determinazione.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 09/03/2009 @ 16:20:11, in Vignetta-Blog, linkato 5490 volte)

la Guardia di Finanza di Catania ha fatto irruzione in via Nuovaluce a Catania per acquisire tutti gli atti relativi agli incarichi assegnati nel 2008 dall'ex presidente della Provincia di Catania: Raffaele Lombardo.

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=423

Come al solito, l'infame magistratura attacca i bravi politici a pochi giorni dell'elezione di Lombardo a piu' amato dagli italiani. Tutti lo stimano e la magistratura che fa? Mette in dubbio le nomine di Don Raffaele, fatte a dir loro per puro clientelismo in coda al mandato.

Un po' quello che sostenne Sonia Alfano, leader del movimento politico Amici di Beppe Grillo, l'anno scorso quando indi' una conferenza per informare stampa e cittadini su un presunto file trovato in rete contenente centinaia di raccomandazioni e segnalazioni. Il file era visibile sul sito:

http://files.meetup.com/871832/Tutto%20il%20Lombardo%20minuto%20per%20minuto.zip

Chiudo con una notizia che mi lascia basito. Il Vaticano afferma che "abortire e' peccato sempre", anche quando l'aborto e' su una bambina di 9 anni rimasta incinta in seguito a violenze sessuali subite dal patrigno da quando aveva 6 anni.

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=424

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 05/03/2009 @ 09:11:47, in Vignetta-Blog, linkato 5184 volte)

si inizia a parlare di elezioni europee. Antonio Di Pietro ha offerto una candidatura a Sonia Alfano come indipendentista nella lista Italia dei Valori, non c'e' stata ancora una risposta da parte di Sonia Alfano. Se dalla nostra vogliamo esprimere pareri a riguardo, spingere Sonia a farlo o non farlo possiamo scrivere direttamente sul suo Blog:

http://www.soniapresidente.net/news/benny-calasanzio-sonia-vai-a-strasburgo-per-noi/

 Ho scoperto un blogger catanese bravissimo, sto ancora trattenendo le lacrime dal riso. Ve lo propongo oggi, che e' giovedi' perche' oggi si puo' ridere. E' uno spasso! Leggete e commentate se vi va:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=422

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 04/03/2009 @ 14:02:47, in Vignetta-Blog, linkato 5165 volte)

al Romeno, al Romeno! E' stato il grido delle ultime settimane, stupri, violenze, omicidi... Tutta una gran cassa contro l'immigrato, che poi tanto immigrato non e': la Romania fa parte della comunita' europea. Quindi, nessuna delle leggi trombazzate e pubblicizzate penalizza minimamente i romeni. Finalmente un po' di verita', lo stupro della Caffarella non e' stato ad opera di due romeni o, almeno non ad opera di Alexandru Isztoika Loyos e Karol Racz:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=420

L'altro grido d'allarme e' Crisi! Crisi! Il tessile catanese e' in crisi. Bronte, paesino locale sull'etna, era la patria dei Jeans di grandi marche. A Bronte si producevano jeans della Lewis, Diesel, e tante altre marche alla modica cifra di 7 Euro (e ripeto 7 euro) a paio. Gli stessi jeans che in qualsiasi negozio d'Italia non costano meno di 150 Euro. E arriva la crisi e fa tagliare le commesse della Diesel del 70%! Ma e' vero? La Bronte Jeans, fabbrica che occupa 400 persone, accusa la Diesel di voler spostare la produzione in Tunisia per ottenere un prezzo di 2.5Euro a paio. Alla faccia del Made in Italy che se ne va a farsi fottere e al solo scopo di alzare i margini di profitto. Indignamoci una volta tanto!

I parlamentari che fanno? Attuano prezzi politici per le loro colazioni e i loro pranzi:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=421

Indigniamoci ancora e ancora di piu'! E magari' mandiamoli a fanc...

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Pagine: 1

Iscriviti a BannerGratis: lo scambio banner di Mr.Webmaster!
 
< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blog (33)
Memoria (15)
Politik (18)
Vignetta-Blog (344)

Catalogati per mese:
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
Curious to determine...
04/09/2012 @ 10:33:36
Di Gucci Outlet
googleuznwpd.com,htt...
04/09/2012 @ 10:20:04
Di Michael Kors 2012
googlelhqlhu.com,htt...
04/09/2012 @ 10:06:17
Di Michael Kors 2012
googleczgdgt.com,htt...
04/09/2012 @ 09:58:35
Di moncler women jacket
Here is an area that...
04/09/2012 @ 09:54:47
Di Michael Kors Outlet




 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina č stata eseguita in 4,859375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile