Adriano Basile
  BENVENUTO     
«
 
Eventi
<
Settembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 13
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
New Blog (11748)
New Blog (11119)
Antimafiaduemila (2989)
La mia libreria (2216)
Repubblica (2052)
Unita' (1987)
PhD Ingegneria di Catania (1903)
Situazione Traffico (1899)
STMicroelectronics (1897)
Corriere della Sera (1758)
Unict (1714)
NoiseFromAmerika (1614)
Ilsole24ore (1397)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Adriano Basile Blog
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Adriano (del 31/07/2009 @ 10:48:40, in Vignetta-Blog, linkato 5333 volte)

eccoci all'ultima vignetta stagionale, come al solito riposo i polpastrelli per un mese, non tutto il resto perche' non staro' in ferie un mese intero, sob! La prossima vignetta e' programmata per il 31 agosto.

Vi Auguro Buone Vacanze e Grazie a Tutti per Leggermi, Commentarmi e soprattutto Criticarmi.

Alcuni pensieri estemporanei e senza senso:

Il partito del Sud ha avuto quel che voleva, piu' soldi per la Sicilia. L'unico obiettivo di Lombardo e Co. e avere la possibilita' di mantenere ed arricchire il clientelismo tipico della Sicilia per il quale l'unico lubrificante e' il denaro. Ed eccoli 4 miliardi di Euro che arrivano dall'amico/nemico di Don Raffaele che sa che qui giace la roccaforte del centro destra. Tutte le vittorie di Forza Italia prima e del Partito delle Liberta' poi si sono sempre costruite qui.

Micciche' e Lombardo probabilmente s'aspettavano piu' dei 4 miliardi promessi, ma a quanto pare Pantalone ha le tasche vuote e si dovranno accontentare.

I 4 miliardi non sono legati all'accordo ST - Governo per il sito catanese ed i nuovi posti di lavoro:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=504

Un'altra parentesi siciliana: l'altro ieri hanno aperto il primo lotto dell'autostrada anonima Siracusa - Catania. Anonima perche' non ho ancora compreso il suo nickname. Tutte le autostrada italiane si chiamano A13, A1, A4 ecc. Questa non ha la sua sigla. Siam tanto contenti che preferiamo chiamarla l'Autostrada con la A maiuscola? Boh.

Aggiungo una nota di servizio, dalle 10 di stamattina si chiudera' il ponte primosole, per cui teniamo conto di questo cambiamento per pianificare i nostri spostamenti.

Visto che siamo in piena estate, vi consiglio un istant book da ombrellone:

http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/2009/07/19/papi_uno_scandalo_politico.html

Buone Vacanze

Adriano

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 29/07/2009 @ 07:41:29, in Vignetta-Blog, linkato 5216 volte)

...vorrei partire con una nota personale: dare un volto ad una voce, dare un volto a parole scritte in una email mi fa scattare sempre l'immaginazione. E' accaduto ieri, m'aspettavo di trovarti riccia, o mia cara lettrice. Sara' per le note del tuo carattere che credo d'aver colto, l'irriverenza e l'allegria, sara' perche' amo le riccie, m'aspettavo di vederti riccia! Ed invece t'ho scoperta liscia o "allisciata", come dice la mia ragazza si alliscia chi vuole nascondere il suo reale carattere, chi vuole sopire la propria verve'. Son felice d'averti dato un volto o mia cara lettrice, ma t'aspettavo riccia!

Passiamo ad altre note di colore: quanto pesano le parole? Quanto conta la "parola data"?

Se le dico io al mio capo, ai miei colleghi, ai miei amici o al mio salumiere cerco di farle pesare, cerco di mantenere la "parola data", cerco di mantenere le promesse. In Inglese uso spesso l'espressione 'I will do my best' per mantenerla in termini di scadenze, di fatti, ecc.

In politica, ormai vale zero. La parola di un politico non conta nulla, avevo fatto il callo a Berlusconi che dice e smentisce se stesso nel giro di pochi minuti dando la colpa ai giornali di sinistra che faziosamente fraintendono le sue parole.

Ma De Magistris lo credevo 'uomo di parola', e invece son costretto a scoprire che anche lui da' poco peso a cio' che lui stesso dice: "mi dimettero' dalla magistratura all'indomani del voto, qualunque sia il risultato elettorale". Gia' la frase "all'indomani del voto" mi dava prurito al fondo schiena. Perche' se caro Luigi non ti importava del risultato volevi aspettare l'esito delle urne?

Semplice, perche' tu fai crescere il mio prurito. Infatti, non ti sei affatto dimesso. E' notizia di lunedi' che hai chiesto al CSM aspettativa per impegno politico. Aspettativa al mio paese non vuol dire dimissioni? Se fosse vivo De Filippo al tuo passaggio organizzerei una bella pernacchia grassa, per mandarti a quel paese. O forse siam noi che dovremmo seguire la seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino, per poi trovare la strada da se' per arrivare all'isola che non c'e'?

La storia sembra identica a quella del Partito del Sud. Un'altra presa per i fondelli:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=503

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 27/07/2009 @ 08:01:15, in Vignetta-Blog, linkato 4700 volte)

Polemiche meridionaliste nel Governo, scontro aperto tra l'MPA e Berlusconi. Il partito del presidente della regione Sicilia cerca luce ed alcuni esponenti del PdL, quelli "meridionali", si congregano per chiedere piu' soldi per il mezzogiorno. Come ben sappiamo qui servono i soldi per oleare la macchina del clientelismo. E subito preoccupato Silvio propone un piano innovativo per il mezzogiorno:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=500

Al fine di calmare gli animi ed evitare la nascita del partito del sud all'interno del PdL. Come sappiamo il Sud e la Sicilia sono il bacino di voti del Partito e perderli significherebbe una catastrofe.

Chi non conosce le realta' siciliane forse non puo' comprendere cosa accade qui giu' grazie ai quattrini, un esempio emblematico per tutti e' il caso di Piazza Europa a Catania: bandi truccati dall'inizio alla fine. Come? Semplice basta cambiare i punteggi assegnati tanto non c'e' regola:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=499

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 24/07/2009 @ 08:51:34, in Vignetta-Blog, linkato 5201 volte)

emblematiche le parole di Berlusconi: "Io non sono un santo, lo avete capito, speriamo lo capiscano anche quelli di Repubblica". Mentre il ministro degli Esteri Franco Frattini lo difende alla BBC: "Le accuse sessuali nei confronti di Berlusconi non sono assolutamente vere: ci sono giornalisti che hanno pagato questa escort, questa prostituta, per fare queste pubbliche dichiarazioni contro il primo ministro. Questo è immorale".

Ghedini, l'avvocato di Berlusconi ma che paghiamo noi avendolo promosso in parlamento, dice: "L'ennesima pubblicazione sul sito dell'Espresso riconferma una situazione bene evidente gia' in precedenza. La Procura di Bari ha espressamente specificato che le registrazioni asseritamente compiute dalla D'Addario mai sono uscite dalla cassaforte dell'ufficio e non sono state neppure trascritte". "Poiche' non c'e' motivo di dubitare di tale prospettazione, non si puo' che ricordare la semplicita' con cui e' possibile costruire delle conversazioni, così come si deve riaffermare che se tali registrazioni fossero davvero avvenute, sarebbero illecite e ne sarebbe vietata qualsiasi pubblicazione. Ancora una volta, chi pretende di dare lezioni morali, utilizzando materiale privo di qualsivoglia verifica giudiziale - conclude Ghedini - viola platealmente svariate disposizioni di legge".

D'altra parte, e' passato un po' inosservato che Zappadu il fotoreporter delle foto a Villa Certosa intervistato ha detto: "Forse le mie foto, rispetto ad un audio, contengono persone o situazioni che fanno ancora paura". "Forse - ha spiegato commentando la mancata pubblicazione delle sue immagini - queste foto vanno riviste una ad una perche' contengono situazioni e persone che io stesso non sono stato in grado di capire o riconoscere. Ed e' quello che cercherò di fare nei prossimi mesi".

Zappadu dice anche di aver conservato copia dei tre DVD di foto in una cassetta di sicurezza in Colombia.

Che volete fare e' Gossip d'estate, si divertono i giornalisti e mi diverto anch'io. Tanto la crisi e' finita, si vede gia' la luce e blah blah vari. Per cui ci diamo al Gossip.

Qui in Sicilia l'unica piaga che resta e' il traffico, ma i nostri politici lo stanno risolvendo. Martedi' potremo usare il primo lotto della Catania Siracusa. L'autostrada piu' tecnologica d'europa, con la galleria piu' lunga d'Europa. Km di fibra ottica... Un portento...

Infine se avete voglia di leggere ancora vi consiglio di leggere l'articolo di Emaneuel Lauria su chi in Sicilia con sole 7 ore lavorate all'anno prende uno stipendio da favola:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=498

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 20/07/2009 @ 07:23:44, in Memoria, linkato 4947 volte)

Era Ieri, Era Ieri di diciasette anni fa e non riuscivo a togliermi dalle orecchie quel boato. Quel boato che non avevo sentito, ma che mi ronzava nelle orecchie come se fossi li'.

Era Ieri di diciasette anni fa e tutte quelle macerie, tutti quei vetri mi provocavano rabbia e impotenza. Avevo le braccia cascate sui fianchi e gli occhi fissi sulla TV. L'edizione speciale del TG1 in quella domenica pomeriggio.

Era Ieri di diciasette anni fa e la tristezza m'assaliva, le lacrime mi si fermavano negli occhi nel vedere il giudice Caponnetto abbattuto dire "e' finita". Eh si', anche Paolo se n'e' andato.

Era Ieri di diciasette anni fa, a due mesi da Capaci, a due mesi dall'addio a Giovanni. A due mesi dai funerali di Stato di Giovanni Falcone, la moglie e la loro scorta ed ecco che nella mia mente quei funerali di Stato si trasformavano in funerali dello Stato. Uno stato che non era in grado di difendere un suo eroe. Ma quale Stato, non ricordo neanche' chi era il Presidente del tempo.

Era Ieri di diciasette anni fa, e non avevo ancora diciottanni. Avevo da poco affrontato l'esame di maturita' ma non sapevo cosa fare del mio futuro. Ed eccomi li' davanti alla TV a pensare: "quale futuro c'e'?". Ricordo chiaramente che non amavo i poliziotti, i celerini li chiamavo io da giovane tifoso di calcio. Quei celerini che la domenica ci scortavano allo stadio in trasferta e che eran pronti col manganello, quel manganello che faceva male a sentirlo addosso, lo sapevamo e lo temevamo. Ma era tutta altra cosa, farsi scudo della massa per poter urlare contro i poliziotti mi dava piacere. Vedere uno dei loro corpi su un albero per una bomba, mi dava terrore. Non ero conscio che eran sempre poliziotti, in entrambi i casi: allo stadio e in via d'amelio. Eran sempre espressione di uno Stato, di uno Stato che non c'era. O almeno non era li' in Via D'Amelio. Non credevo ci fosse uno Stato in grado di difenderci dalla Mafia.

Era Ieri di diciasette anni fa e avevo paura. Una paura anormale a diciott'anni, quando credi che puoi spaccare il mondo, ma non qui. Non in questa Sicilia che m'aveva adottato e credevo di capire, avevo imparato il siciliano per capirla, ma non la capivo. Non capivo la rassegnazione negli occhi degli adulti, mentre ricordo con forza quelli dei ragazzi, dei coetanei che prendevano spunto da una delle canzoni piu' stupide del periodo "noi no" di Baglioni per urlare che non volevano starci a sottomettersi ad un qualcosa che ancora oggi non so cosa sia. Non si vede, e' nell'aria la Mafia ma e' difficile indicarla in una persona, forse in un atteggiamento in un gesto ma in una persona no.

Era Ieri di diciasette anni fa e volevo sperare in un paese migliore, volevo sperare in una Sicilia migliore. Senza quella rassegnazione agli eventi tipica dei siciliani. Che non capivo, io forestiero non capivo.

Era Ieri di una settimana fa che ho terminato di leggere "Cristo s'e' fermato ad Eboli" di Levi, e si narra della stessa rassegnazione di "noi" siciliani. Ormai credo di farne parte. La rassegnazione all'invasore: sia che esso sia il borbone, il brigante o lo stato. O la mafia aggiungo io. Perche' far qualcosa per non cambiar nulla. Perche' "allurdarisi" le mani per combattere, tanto si lotta contro i mulini a vento pensano in molti.

Era Ieri di diciasette anni fa e Paolo e Giovanni sono morti per lottare contro quei mulini a vento. Per me. Per noi.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 15/07/2009 @ 08:09:16, in Vignetta-Blog, linkato 5975 volte)

e' arrivata la sentenza per il poliziotto Spaccarotella, che meno di due anni fa aveva ucciso il tifoso laziale Gabriele Sandri. E' stato condannato a 6 anni per omicidio colposo e, non volontario come aveva chiesto la procura.

La sentenza mi lascia perplesso. Son d'accordo con la derubricazione del reato da volontario a colposo ma credo si dovesse dare maggior peso all'aggravante di "atto cosciente" negli atti del poliziotto. Non ha senso che egli impugni la pistola da una corsia all'altra dell'autostrada, con piu' di trenta metri che lo separano dal veicolo di Sandri.

Non e', a mio parere, un comportamento sano per un poliziotto. Non siamo in un film americano.

Anche se la perizia dice che c'e' stata una deviazione nella traiettoria del proiettile e, ben cinque testimoni affermano che Spaccarotella ha mirato a due mani in direzione dell'auto di Sandri, il principio base credo sia, che un poliziotto puo' sparare per leggittima difesa anche all'"urbigna" (preso dalla fretta) ma se deve fermare un malvivente (e non era questo il caso) deve farlo in massima sicurezza.

Se la stessa deviazione alla pallottola l'avesse riportata in autostrada a colpire un veicolo in transito che sarebbe successo? Un maxitamponamento?

Bah, voglio pensare ad altro. Voglio pensare a Mastella che neo-eletto al parlamento europeo nelle file del PDL si e' lamentato delle nuove regole. Il caro Mastella e' restato fregato: lo stipendio di un deputato europeo e' ora uguale per tutti i deputati e non riflette piu' quello del paese d'appartenenza. Per cui, per gli italiani e' sceso a 5700 euro, eravamo i piu' pagati d'Europa con stipendi oltre i 12000 euro al mese. Inoltre, e' stato introdotto il gettone di presenza a cui si ha diritto solo con firma giornaliera e che da' diritto a 290 euro al giorno piu' il rimborso spese per l'hotel e 3 euro a chilometro per gli spostamenti. Prima si era automaticamente presente a tutte le sedute, mentre era ben noto che i maggiori astensionisti erano gli italiani.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 14/07/2009 @ 08:31:31, in Vignetta-Blog, linkato 5509 volte)

il G8 ci ha distratti. Diciamo la verita', eravamo tutti intenti ad osservare Barack Obama che raccoglieva la bottiglia di plastica vuota da terra, sua moglie Michelle che si faceva preparare la Doggy Bag, Berlusconi che faceva gli onori di casa e Napolitano che chiedeva pacatezza nei toni.

I grandi della terra, che non si capiscono quanti sono: 8, 14 o 20? Han preso impegni seri. Mah.

Tutto il resto e' passato in secondo piano. L'unica altra notizia che i TG ci han raccontato e' l'arresto del "presunto" stupratore di Roma. Mi piace sottolineare "presunto", perche' noi italiani siamo garantisti a convenienza. Le prove sono schiaccianti tanto quanto quelle che circondavano Anna Maria Franzoni, ma mentre in quel caso si parlava di presuzione fino (ed oltre) l'ultimo grado di giudizio qui il mostro e' gia' bello che schiaffato in prima pagina. E poi, come ci racconta quotidianamente Studio Aperto era un capo-sezione del PD... E che si vuole fare, non e' mica il capo di tutte le sezioni di Forza Italia come il caro Dell'Utri.

Le parole di Ignazio Marino del PD poi... ...le considero uno sproloquio senza senso. Non si puo' parlare di questione morale in un partito puntando il dito su Bianchini che era solo in una piccola sezione. E come se avessero chiesto a Beppe Grillo, oltre ai 16 euro, la fedina penale prima dell'iscrizione. Ma questa e' un'altra storia.

Dicevo che il G8 ci ha distratto. Ci ha distratto dal progetto di legge passato al Senato per il ritorno del Nucleare in Italia, avremo ben cinque nuove centrali nucleari.

Una proprio qui in Sicilia dove lo scempio ambientale per il petrolchimico di Gela e Priolo non basta, dove la Prestigiacomo vuole costruire un rigassificatore, non poteva mica mancarci una bella centrale. Perche' tanto l'obiettivo e' aspettare il preannunciato terremoto:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=444

Che colpira' la Sicilia tra il 2010 ed il 2020 per avere la nostra Chernobyl in salsa sicula. Non dimentichiamo che qui si vive il paradosso di avere l'intera costa orientale (Messina, Catania e Siracusa) in Zona 1 per la sismicita'. Il massimo. Ma la zona di Priolo con il suo petrolchimico non si adegua alle norme sismiche, come se fosse in zona 2. L'impianto giace su di un territorio piu' sicuro delle citta' vicine?

Parentesi per chi non e' conscio della geografia siculo-orientale: deve immaginare una bella ciambella, come quelle che mangia Homer Simpson, il cui buco e' il petrolchimico e tutto attorno ci sono le citta' che citavo.

A che pro? Non ci avete mai riflettuto? Dovrebbero' buttare a terra e ricostruire gran parte degli impianti del petrolchimico di Priolo per la gioia di Garrone & Co.

Dove verrebbe costruita la centrale? Il piano attuale la piazza al centro della regione, in prossimita' di Enna. Ma guardando le vecchie carte sismologiche, la Sicilia e' tutta in zona sismica da Palermo a Siracusa passando pienamente per Enna il cui sottosuolo e' totalmente fratturato. Questo ovviamente i nostri politici e i loro periti lo scordano. O forse se ne infischiano.

Dopo la Camera, le decisioni passeranno alle regioni che dovranno accettare o rifiutare le ubicazioni suggerite dal parlamento nazionale. Eh si', una volta tanto mi tocca ringraziare il colpo di coda (del 2001) del governo Amato che cercando di recuperare consensi approvo a colpi di maggioranza il primo federalismo in salsa italiana. Questo attribuisce alle regioni le competenze sull'energia. In altri tempi avrei detto che questo era abberrante, perche' e' fondamentale un piano unico per l'energia, ma in questo caso non so perche' confido in Don Raffaele. Che se ben pizzicato tiene in considerazione i sondaggi e gli umori popolari piu' del suo sovrano Silvio.

Chiudo con un articolo sulla dichiarazione dei redditi 2008, il 50% degli italiani dichiara meno di 15000 euro l'anno:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=493

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
G8
Di Adriano (del 09/07/2009 @ 07:02:36, in Vignetta-Blog, linkato 5718 volte)

il G8 e' partito in pompa magna, Berlusconi sta facendo del suo meglio per dare pacche sulle spalle a tutti. Con Obama sta avendo qualche difficolta' ma in compenso Obama ha le sue difficolta' a farsi una foto con la presidente della Provincia dell'Aquila Stefania Pezzopane.

Una breve cronaca della giornata:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=491

Racconta di Obama prima a Roma per far visita a Napolitano e poi all'Aquila, dove i documenti preparati dagli Sherpa sono stati quasi tutti firmati dai relativi presidenti. Berlusconi coglie l'occasione per dire "abbiamo fatto un miracolo" riferendosi ai numerosi manifesti e proclami firmati. Beh, a leggerli bene son documenti talmente generici e privi di contenuti che potrei riassumerli in: "ci impegnamo a diventare piu' buoni".

Qualche scettico stara' pensando: Adriano esagera perche' e' di parte. Io leggo: "Sostenere la domanda", "mantenere aperti i mercati", "non tollerare grossi ammontari di capitali nascosti per evadere il fisco", ossia parole parole parole, scritte ma pur sempre parole.

La ciliegina sulla torta e' stata che alla conferenza stampa di fine giornata, in cui Berlusconi enunciava con entusiasmo il successo della giornata e la quantita' di pacche sulle spalle che era riuscito a dare non erano ammesse domande dai giornalisti. Per la serie "parole unidirezionali".

Chiudo con la notizia segnalatami da Patrizia:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=492

In Gran Bretagna han creato degli spermatozoi dalle cellule staminali femminili, l'evento renderebbe inutile l'uomo. E mi chiedo: "mon amour perche' mi segnali tale articolo? C'e' un messaggio subliminale che non comprendo?"

E con questa domanda vi lascio e vi saluto

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Pagine: 1 2

Iscriviti a BannerGratis: lo scambio banner di Mr.Webmaster!
 
< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blog (33)
Memoria (15)
Politik (18)
Vignetta-Blog (344)

Catalogati per mese:
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
Curious to determine...
04/09/2012 @ 10:33:36
Di Gucci Outlet
googleuznwpd.com,htt...
04/09/2012 @ 10:20:04
Di Michael Kors 2012
googlelhqlhu.com,htt...
04/09/2012 @ 10:06:17
Di Michael Kors 2012
googleczgdgt.com,htt...
04/09/2012 @ 09:58:35
Di moncler women jacket
Here is an area that...
04/09/2012 @ 09:54:47
Di Michael Kors Outlet




 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina č stata eseguita in 2,707031secondi.
Versione stampabile Versione stampabile