Adriano Basile
  BENVENUTO     
«
 
Eventi
<
Luglio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 17
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
New Blog (12419)
New Blog (11772)
Antimafiaduemila (3089)
La mia libreria (2355)
Repubblica (2202)
Unita' (2073)
PhD Ingegneria di Catania (2022)
Situazione Traffico (1981)
STMicroelectronics (1960)
Corriere della Sera (1811)
Unict (1769)
NoiseFromAmerika (1705)
Ilsole24ore (1452)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Adriano Basile Blog
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Adriano (del 21/04/2009 @ 08:55:02, in Vignetta-Blog, linkato 5073 volte)

ieri alle 16 si sono chiusi gli uffici che accettano il deposito dei simboli per le prossime elezioni europee, eh si' vedete bene e' stato depositato il partito degli "Impotenti Esistenziali"! Mi trattengo dal ridere, o forse dal piangere cosa ha in mente Cirillo? Dopo il partito dell'Amore della Staller (in arte Cicciolina) ora nasce quello di chi l'amore non lo puo' fare...

Passiamo ad argomenti meno frivoli, son partiti i preparativi per il G8 Ecologia di Siracusa (da domani a venerdi'): blocco del traffico in Ortigia e centinaia di poliziotti pronti a far rispettare l'ordine. E' in moto anche "l'altrog8" che vuole scendere in piazza con un presidio stabile di tre giorni. Speriamo di non rivedere un'altra Genova...

In Abruzzo si inizia a parlare di ricostruzione, e gia' saltano fuori alcuni collegamenti tra Mafia ed appalti nella regione. Vien fuori il nome di Ciancimino. Cosa Nostra ha gia' forti legami nella regione per cui sembra pronta ad accaparrarsi parte del fiume di soldi che il Governo Nazionale sta per stanziare:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=449

Quelli della mia generazione si ricordano Renato Zero che cantava: "...In quali tasche vai / Quanta gente, per te impazzisce lo sai / Soldi / Mani protese sguardi ingordi... / Io venderei mamma mia. / Io venderei casa mia! / Io offro le mie virtu' / A chi mi da' di piu'...allora? Allora! Allora! / Soldi sentite il suono dei miliardi... / Non ti tradiscono mai... / Ti danno quello che vuoi..."

L'idea dei soldi in tasca e' tramontata da un po', ormai chi tira fuori dalle tasche rotoli di banconote e paga in contanti e' guardato "quasi" male. Come se fosse un poco di buono. Ormai fa chic avere le carte di credito, una, due, tre e anche quattro. Tanto si paga il mese prossimo o a rate! Non pensate? Il colpo di scena arriva dai soliti Stati Uniti dove si sta cercando di invertire la rotta e tornare ai contanti. American Express offre 300 dollari a chi chiude i conti e taglia la carta di credito, ormai le insolvenze son salite alle stelle: +260% rispetto all'anno prima. E quindi le banche che soffrono cercano di tagliare il credito al consumo o, meglio di tagliar le loro carte.

Vittorio Zucconi lo racconta su la Repubblica:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=450

e noi?
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 16/04/2009 @ 13:47:01, in Vignetta-Blog, linkato 6021 volte)

Buondi'

inizio con il ringraziare Emanuela per la Vignetta di oggi, ritrae lo striscione mostrato a Praga per chiedere scusa ad Obama.

Ho ricevuto una email dal meetup di Beppe Grillo che recita: "a CATANIA non si e' ancora certificata una lista a cinque stelle. Tuttavia siete 583 persone interessate ad una Lista Civica a Cinque Stelle a CATANIA. Se pensi di voler candidarti come capolista nella tua citta' segnalacelo a listeciviche@beppegrillo.it e ti metteremo in contatto con le altre persone."

Se c'e' qualcuno interessato...

Ieri scrivevo di sperare nell'accorpamento tra l'elezioni europee ed il referendum. Obelix sul sito rivela che la vittoria del referendum porterebbe ad una "dittatura" dello psiconano:

http://www.adrianobasile.net/dblog/articolo.asp?articolo=95#commenti

 

Beh, sembra certo che Berlusconi ha fatto dietro front e vuole accontentare la Lega negando l'election day. Il referendum si votera' il 14 o il 21 giugno, una o due settimane dopo l'europee:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=447

Nel frattempo fervono alacremente - informa il Corriere della sera - i preparativi di Berlusconi per alloggiare alcune famiglie terremotate "in almeno tre case di sua proprieta'". Ma, garantisce Lui, "sto vedendo di trovare altre mie case da offrire".

Ca..o! Non si puo' mica pretendere che se le ricordi tutte a memoria, data l’eta' e il numero di case. "Ho due o tre idee in mente di quelle giuste minaccia il Presidente del Consiglio se mi riescono trasformeremo un male in un bene".

Doppio Ca..o! Ci dobbiamo preoccupare? Ha intenzione di paracadutare qualche senzatetto nelle ville alle Bermuda e ad Antigua? Per ora appare certo che i primi estratti andranno ad acquartierarsi a Villa Certosa che, essendo mezza abusiva, li fara' sentire come a casa propria. Lo spazio non manca: ci sono il forno a legna per le pizze, il chiosco per i gelati, l’anfiteatro greco, il finto nuraghe affrescato, la collezione di cactus, senza dimenticare le piscine condonate per la talassoterapia. Casomai gli sfollati sentissero nostalgia di casa, è pronto a entrare in funzione il finto vulcano che, azionato con apposita pulsantiera, erutta lava artificiale con scossa sismica incorporata. Poi c’è Villa San Martino ad Arcore, dove da anni e' disabitata la dependance a suo tempo occupata dallo stalliere mafioso Vittorio Mangano. Da qualche tempo s'e' liberato anche l'alloggio della servitu', da quando James Bondi ha traslocato in Parlamento. Senza contare il comodo mausoleo funerario in stile assiro-milanese, ancora desolatamente disabitato.

Triplo Ca..o con avvitamento carpiato.

Chiudo con una epistola tutta catanese, da leggere e ridere:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=446

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 15/04/2009 @ 13:42:31, in Vignetta-Blog, linkato 5727 volte)

il premier pensa di dirottare i soldi da spendere per il ponte sullo stretto ai terremotati dell'Abruzzo, dice: "faccio tutto io".

Ringrazio Egidio per la vignetta. Alberto Curzio sul Corriere, infatti, consiglia al Governo di rivedere le priorita' italiane:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=445

Eh si', la coperta e' corta e non ci son soldi per far tutto. Il Governo sembra fare dietro front anche per l'Election Day, Berlusconi lascia aperta la porta all'accorpamento tra votazioni Europee e Referdum. Cosa che farebbe risparmiare alle nostre tasche 400 milioni di euro.

Responsabilita' sembra la parola d'ordine del Premier che sta esponendo la faccia tutti i giorni all'Aquila. Invece, sembra non saper cosa sia la responsabilita' ed il pudore Lucio Stanca, il magazziniere dell'IBM responsabile del portale italia.it del costo di 45 milioni di euro.

Il portale non decollo' mai e fu chiuso per disperazione da Rutelli. Stanca ha fatto ridere il mondo per la sua incompetenza informatica. Uno che faceva il ministro dell'Innovazione nel precedente Governo Berlusconi. Ed ora ha acquisito l'incarico di amministratore delegato di EXPO 2015 spa. Compenso: 450.000 euro l'anno. 300.000 fissi e 150.000 di bonus.

Stanca e' stato ringraziato dalla Lega per "il suo senso di responsabilita'" visto che prima aveva chiesto 750.000 euro e poi si e' accontentato di 450.000 ma mantiene il compenso di parlamentare della Repubblica Italiana. Questo elemento guasto della nostra politica e' in grado di dire: "...lasciare l'incarico? Per il momento no, lo faro' se mi rendessi conto di non riuscire ad assolvere ai miei compiti. Ma si sa' i manager vengono valutati per i risultati e non per il tempo che dedicano alle loro attivita'".

Un campione di contorsionismo, non c'e' che dire.

Adriano

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 14/04/2009 @ 13:54:06, in Vignetta-Blog, linkato 5150 volte)

domenica dopo mesi son tornato in Ortigia (a Siracusa). Sceso dall'auto al foro italico ho pensato che il pasto luculliano mi stesse causando delle allucinazioni visive. Son arrivato a credere che il polpo ucciso il giorno prima e mangiato da qualche ora si stesse vendicando di me. Che la vongola volesse riavvolgermi nel suo guscio?

Non volevo credere ai miei occhi....

...dinnanzi a me si stava rappresentando uno "scempio", piu' cercavo di mettere a fuoco e piu' mi girava la testa. Quella che era l'immagine nella mia memoria:

 una passeggiata a riva di mare in un porticciolo turistico, suggestivo fino all'inverosimile.... ...niente! Dinnanzi a me dei cubi di cemento armato di cinque metri di lato coprivano la vista del mare. A sinistra, a destra, niente. Solo cemento, il mare lo si poteva solo ascoltare. Inaudito e vergognoso. Ho avuto quasi l'impressione che il Comune di Siracusa volesse dimostrare: "qui il cemento armato lo sappiamo fare" non come dice Tozzi per Catania:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=444

Eh si', apro una parentesi. Mario Tozzi sulla Stampa scrive che a Catania solo il 5% delle abitazioni e' a prova di terremoto, addirittura parla di scenari apocalittici con 50000 morti.

Ma torniamo alla scena madre, cosa sono quei cubi? Stanno gia' girando "3001 Odissea nel Siracusano" film di Roberto Visentin (aostano, sindaco di Siracusa per chi non lo sapesse) con la duplicazione dei monoliti? Guardate le altre due foto...

Il progetto faraonico prevede che dal livello della strada non si possa piu' vedere il mare, ad appannaggio dei ricconi con le barche. I cubi di cemento, infatti, saranno la base di una piattaforma che estendera' il porto di 60 metri per far si' che possano attraccare imbarcazioni piu' grandi. E tutto questo perche'? Per i lavori del G8 sull'ambiente! Organizzato dalla grande Stefania Prestigiacomo, ma facciamoci un applauso alla signora! Un grande applauso, e' la stessa che vede di buon occhio un rigassificatore ed una centrale nucleare nel territorio. Perche' farci mancare qualcosa?

 

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 09/04/2009 @ 08:27:38, in Vignetta-Blog, linkato 4721 volte)

vorrei puntare il dito contro il TG1, concordo con Aldo Grasso che indica il TG1 piu' sciacallo dei ladri che vanno in giro tra le macerie a cercare di raccattare e rubare a chi ormai non ha piu' nulla. Il fatto?

Per chi non l'avesse ascoltato, martedi' al TG1 la giornalista annunciava con fare trionfalistico i dati di ascolto delle edizioni dei vari tg e dell'edizione straordinaria di porta a porta. Che notizia e'? O meglio a chi interessa una tale notizia? Ma semplicemente agli inserzionisti pubblicitari che come il TG lucra l'apprensione dei telespettatori.

Si lucra sulla morte e sulla paura.

Siamo di fronte ad una sciagura, per la quale non c'e' da incolpare la natura ma l'essere umano. Sono gli uomini che hanno costruito la' dove si sapeva d'essere a rischio. Quando il Vesuvio seppelli' Pompei ed Ercolano (nel 79dc) per secoli i romani abbandonarono quella zona, quasi a volersene dimenticare. Mentre ora si costruiscono case ovunque, senza scrupoli e senza prevenzione. Non voglio schierarmi al fianco di Giuliani, ma vorrei far capire in che mani siamo, il comunicato del 1 aprile della Protezione Civile recitava:

"Ieri si e' riunita all'Aquila, nella sede della Regione Abruzzo, la Commissione Nazionale per la Previsione e la Prevenzione dei Grandi Rischi per fornire ai cittadini tutte le informazioni disponibili alla comunita' scientifica sull'attivita' sismica delle ultime settimane in Abruzzo: attivita' che viene costantemente monitorata, pur non essendoci nessun allarme in corso".

Il vicecapo della Protezione civile, Bernardo De Bernardinis, filosofeggiava:

"Bisogna saper convivere con le caratteristiche dei territori".

La comunita' scientifica, sempre riunita il primo aprile confermava:

"che non c'e' pericolo perche' il continuo scarico di energia riduce la possibilita' di eventi particolarmente intensi".

Quanto all'allarme di Giampaolo Giuliani, tecnico dei laboratori del Gran Sasso, su un imminente "terremoto disastroso", Guido Bertolaso si scagliava contro "quegli imbecilli che si divertono a diffondere notizie false", chiedeva una punizione esemplare e denunciava Giuliani per "procurato allarme".

Nessuna parola sul controllo del territorio, sulle verifiche di stabilita' degli edifici privati e pubblici. Tanto si fa la conta ... dopo...

Buona Pasqua, a martedi'

Adriano

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 07/04/2009 @ 08:37:18, in Vignetta-Blog, linkato 4647 volte)

continua la conta dei morti in Abruzzo (con una B), le ultime stime parlano di 179 morti, 34 dispersi e 17 mila senzatetto. Ieri ho provato a capire le affermazioni di Giampaolo Giuliani che segnalava fenomeni da settimane ma e' stato inascoltato. Le sue accuse verso Guido Bertolaso continuano.

Non riesco a farmi una opinione sulla validita' delle sue teorie e previsioni, sicuramente non parliamo di Mago Arcella che la domenica sera svela di aver previsto ed indovinato i risultati del Calcio Napoli ma di un ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Cio' non toglie che la comunita' scientifica nega le sue teorie. Tra queste anche Mario Tozzi (conosciuto per andare in giro in TV con una picozza in mano), primo ricercatore del CNR. Tozzi afferma anche che: "aldila' delle previsioni, va fatta prevenzione. In Italia si conoscono dagli anni venti le zone ad alto rischio terremoti: Friuli, Appennino, Umbria, Marche, Irpinia, Calabria tutta e Sicilia Orientale. Qui vanno costruiti edifici antisismici. Da una prima osservazione l'ospedale de L'Aquila (inagibile al 90%) mostra tondini di ferro inadeguati anche per una zona non sismica". Quest'ultimo punto e' vergognoso. Come si puo' permettere la costruzione di un edificio pubblico in modo cosi' inadeguato?

Il gruppo l'Espresso ha deciso di aprire una sottoscrizione per aiutare le popolazione:

http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/cronaca/terremoto-nord-roma/sottoscrizione-espresso/sottoscrizione-espresso.html

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 03/04/2009 @ 14:05:36, in Vignetta-Blog, linkato 4597 volte)

ieri c'era un paperotto che urlava: "Mr.Obaaama! Mr. Obaaama!" in piena Buckingham Palace. E tutti gli italiani ridono, tanto e' comico. La regina ha disapprovato, ma che si vuole lei e' retro'.

 

Per gli inglesi valgono regole semplici: la buona creanza, il silenzio e la compostezza in occasioni importanti fino alla proprieta' che afferma che se David Mills e' stato condannato per aver ricevuto tangenti da Mr. Berlusconi (la BBC scrive: It is claimed Mills received a pay-off amounting to $600,000 (around £350,000) from Italian Prime Minister Silvio Berlusconi) di conseguenza Mr. Berlusconi e' colpevole di aver pagato una tangente anche se lui si afferma innocente (As for Mr Berlusconi, he has a built-in get-out-jail-free card, at least for now. Mr Berlusconi insists he is innocent, and denies paying Mr Mills.).

Ovviamente, questa proprieta' in Italia non vale. Non importa. Come non importa il processo Mills che ha avuto poco risalto sulle TV italiane ed anche di questo si accorge la BBC (To give you an indication of Italians' views on their prime minister and his brushes with the law, on the day the Mills verdict came through there was barely a handful of television news camera crews in Milan to cover it.)

Per questo paese di spaghetti, canzonette e pizze l'importante e' ridere, non pensare alla crisi economica ma piuttosto ai razzismi interni che a Foggia fanno nascere gli autobus per soli immigrati con fermate separate:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=438

Incredibile! Tanto quanto la consulta che si pronuncia sull'incostituzionalita' del limite di tre embrioni fecondabili per la legge 40:

http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=439

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 19/03/2009 @ 15:00:59, in Vignetta-Blog, linkato 5550 volte)
ho solo quattro ore e mezzo di sonno alle spalle, iersera ho assistito allo spettacolo di Marco Travaglio. Tre ore ininterrotte per ricordare gli ultimi anni di storia politica italiana. Tante informazioni, tantissime. Non le ho ancora metabolizzate tutte per cui preferisco parlarne domani e parlar oggi di Catania (come m'ero ripromesso) e degli strascichi della puntata di Report di domenica scorsa.

Ciancio ha risposto alla trasmissione della Gabanelli attraverso il suo giornale "la Sicilia" (grazie a Guido per il file), un breve messaggio di spalla e la parola ad uno dei redattori che afferma: "il nostro giornale, checche' dicano Report e i suoi ispiratori, ha raccontato giorno per giorno la citta', le luci, forse poche, le ombre, oggi molte. E le ha raccontate perche' un direttore-editore ha dato alla redazione la possibilita' di scrivere liberamente su Catania e sulla Sicilia...". Personalmente mi sento preso in giro, ho esperienza di notizie non date o date in ritardo, basta ricordarsi tutti i convegni organizzati da Claudio Fava mai annunciati dal giornale locale se non dopo qualche giorno con un trafiletto o tra un necrologio e l'altro. Sfido a trovare sulla Sicilia la notizia che Sabato ai Benedettini a Catania ci sara' Clementina Forleo:
http://www.adrianobasile.net/calendar_eventi.asp?date=21/03/2009

Ma le critiche alla trasmissione sono bilaterali, come succede sempre quando si dice qualcosa di scomodo, Enzo Bianco scrive a il Dito le sue osservazioni:
http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=434

A suo dire: si e' presentata la sola Catania sfasciata senza considerare la Catania che lavora. Si', Bianco ha ragione ma non era il senso del servizio giornalistico trasmesso. Se dico: "l'automobile xy e' lenta, casca a pezzi, consuma troppo ma ha un buon rapporto prezzo prestazioni" implicitamente metto sulla bilancia un
aspetto positivo che copre i precedenti. E' nella normale dialettica di un discorso volutamente a sandwich. Domenica non e' stato detto: Catania e' tutta cosi', ma il messaggio che ho colto e': questo e' un pezzo di Catania. Brutta. E basta, senza altro da aggiungere, e non e' necessario indorare la pillola.

Chiudo con l'annuncio dell'IperCoop delle prossime assunzioni di venti laureati in Sicilia:
http://www.adrianobasile.net/news.asp?id=433

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 

Iscriviti a BannerGratis: lo scambio banner di Mr.Webmaster!
 
< luglio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blog (33)
Memoria (15)
Politik (18)
Vignetta-Blog (344)

Catalogati per mese:
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Curious to determine...
04/09/2012 @ 10:33:36
Di Gucci Outlet
googleuznwpd.com,htt...
04/09/2012 @ 10:20:04
Di Michael Kors 2012
googlelhqlhu.com,htt...
04/09/2012 @ 10:06:17
Di Michael Kors 2012
googleczgdgt.com,htt...
04/09/2012 @ 09:58:35
Di moncler women jacket
Here is an area that...
04/09/2012 @ 09:54:47
Di Michael Kors Outlet




 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 2secondi.
Versione stampabile Versione stampabile