Adriano Basile
  BENVENUTO     
«
 
Eventi
<
Luglio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 13
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
New Blog (12419)
New Blog (11772)
Antimafiaduemila (3089)
La mia libreria (2355)
Repubblica (2202)
Unita' (2073)
PhD Ingegneria di Catania (2022)
Situazione Traffico (1981)
STMicroelectronics (1960)
Corriere della Sera (1811)
Unict (1769)
NoiseFromAmerika (1705)
Ilsole24ore (1452)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Adriano Basile Blog
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Adriano (del 05/09/2012 @ 14:37:35, in Vignetta-Blog, linkato 2027 volte)

Buondi'
 Ieri e' apparso su alcuni quotidiani on line la notizia che sono stati rubati circa un milione di Apple ID. Parlo di quelle informazioni che Apple raccoglie per associare l'utente del suo iPhone, iPod o iPad allo Store. Chi e' un utente Apple sa benissimo che mamma Apple per accendere il suo melafonino ti chiede di collegarti ad iTunes e registrarti con tutte le tue informazioni, compresa la tua carta di credito che ti verra' automaticamente depauperata ad ogni acquisto di App non gratuite. Parliamo di cifre bassissime che partono da 0.99 Euro in su, ma anziche' collegarle al tuo credito telefonico, Apple preferisce scalarle dalla vs carta di credito.

 E fin qui, nulla di strano. Non ero certo io che credevo che il sistema informatico di Apple fosse immune a bachi o a falle. Qualche anno fa nel nostro piccolo paese si scopri che il sito della CartaSi' metteva addirittura in chiaro le informazioni sulla vostra carta. Addirittura erano parametri passati nella barra degli indirizzi (scusate il tecnicismo), ma in pratica se usavate un PC condiviso chi vi seguiva poteva accedere alla vostra pagina personale anche se voi avevate cliccato sul tasto di LogOut.

 Tornando al caso Apple la cosa incredibile e che questi account erano contenuti sul PC portatile di un agente dell'FBI! Non sui server di Cupertino ma su un PC di lavoro di un dipendente dello stato americano. Avvenimento da Grande Fratello (non il reality)! Nell'ipotesi in cui, ovviamente, l'agente non stesse trafugando numeri di carte di credito ma avesse queste informazioni per lavoro viene semplice capire che i governi ci spiano. Probabilmente per reati federali o terroristici.

 E subito mi viene un parallelo inesistente, come due rette sghembe di geometriana memoria, in Italia sono anni che si cercano di mettere assieme sullo stesso computer gli archivi del PRA e del registro assicurativo RCA. Semplicemente per scovare chi non paga l'assicurazione auto, si stima oltre il 10% dei possessori delle quattro ruote. Eppure queste due informazioni non si riescono ad incrociare... oltre oceano, vi schedano con l'agenzia delle entrate, con le auto, gli appartamenti ed ora anche con i vs telefonini. Siete assolutamente schedati, qui vivete nell'assoluto anonimato. Gli unici che raccolgono i vostri dati personali sono i gestori delle schede di raccolta punti dei supermercati che sanno quante mozzarelle comprate ogni mese.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 04/09/2012 @ 10:35:32, in Vignetta-Blog, linkato 1841 volte)
Buondi' Ho seguito poco la politica questa estate, ma quel poco m'e' bastato per capire che non ho capito nulla. Ossia, credevo stesse cambiando qualcosa ed invece e' tutto uguale a prima tranne le facce. Gli annunci si susseguono a ritmi sostenuti, vacui e innocui... "tassa sulle bollicine", anzi no "nessuna tassa sulle bollicine" quasi a farlo sembrare uno sconto su qualcosa gia' esistente. E' come dire: ti rubo la macchina, ma anzi oggi no. Ti sto facendo un favore, no? Su tutti questi annunci manca la copertura finanziaria, siamo in bancarotta ma vogliamo continuare a metter su il cerone, il fondotinta e il trucco sul nostro viso decrepito e cadente. Abbiamo 150 anni ma i problemi del nostro paese sono stati solo traslati, 150 anni fa si fece l'Italia perche' il Piemonte e i Savoia erano pieni di debiti fino al collo e avevano necessita' di soldi. Negli anni trenta per distrarci invademmo l'Africa ed oggi? Ciao Adriano PS una delle piu' belle battute dell'estate (da VivaLaSatira): " Romney, è miliardario, promette mln di posti di lavoro ed è indagato per reati fiscali. Presto avrà a che fare con la nipote di Ahmadinejad."
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 27/07/2012 @ 14:08:25, in Vignetta-Blog, linkato 1810 volte)
Lo spread e' risalito a quota 500, ormai il nostro vocabolario si e' arricchito di un nuovo termine. Ho l'impressione che il paese Italia sia sull'orlo del baratro e stiamo nascondendo la testa nella sabbia. L'altro ieri parlavo con un amico, la nostra conclusione è che la migliore strategia sia un default controllato sperando che non arrivi qualcuno della cricca a gestite il dopo-terremoto. Francamente non scherzo e la matematica mi aiuta: l'Europa ci ha imposto il pareggio di bilancio, il che vuol dire se guadagno 1000 euro al mese non posso spendere più di questa cifra in spese ordinarie e straordinarie. Ma abbiamo sulle spalle un debito pubblico di quasi 2000 miliardi di euro, una cifra colossale... Il tanto conclamato spread a quota 500 vuol dire che noi paghiamo il 5% di interessi più dei Tedeschi, ergo noi paghiamo 10 miliardi in più di soli interessi, a conti fatti è mezza manovra finanziaria "lacrime e sangue". Per chi non m'avesse seguito, il ragionamento e' semplice: più interessi vuol dire meno soldi per servizi (polizia, scuola, pensioni, stipendi, ...), meno servizi vuol dire meno tasse pagate ed è un cane che si morde la coda. In bocca al lupo.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 03/07/2012 @ 13:54:04, in Vignetta-Blog, linkato 2236 volte)
Venerdi' mattina l'Italia si e' sentita dire che c'erano tre Super Mario: Balotelli, Draghi e Monti. L'europeo era gia' in tasca come la cancelliera di ferro grazie alla manovra d'accerchiamento. Insomma avevamo battuto la Germania. Poi domenica sera siamo tornati alla realta': la Spagna ci ha surclassato sotto tutti i punti di vista. Non voglio parlare di calcio ma di Monti, il risultato europeo se tradotto in fatti e' importante per l'Italia, ma e' un tassello di un ingranaggio. Il vero punto di forza sara' la cosidetta "spending review" di cui tanto si sta parlando in questi giorni. Abbiamo un po' di ossigeno in piu' ma dobbiamo rimetterci a correre nel verso giusto, e' un po' come al giro d'Italia, qualcuno ci ha dato un passaggio con l'ammiraglia ed ora siamo nuovamente nel gruppone, se non vogliamo perdere terreno di nuovo dobbiamo essere in grado di pedalare alla stessa velocita'. E qui la disoccupazione aumenta, quella giovanile e' continuamente ai massimi storici, in Sicilia le lacrime di coccodrillo si sprecano: anche Nokia chiude i battenti in Sicilia e nessuno fa niente, qualche politico parla dopo che ha taciuto per mesi, la situazione e' evidente: non siamo piu' competitivi, la regione soffre una arretratezza strutturale e una classe politica penosa. Dalla regione ai comuni, passando per le provincie che non saranno "ridotte" essendo la Sicilia una regione a statuto speciale.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 27/06/2012 @ 15:17:57, in Vignetta-Blog, linkato 2267 volte)
Non so voi, ma io posso anche ...capire che sia necessario aspettare sette anni per concludere l'iter giuridico e dichiarare qualcuno colpevole di omicidio. Posso anche ...capire che per aver percosso gratuitamente un ragazzo, i quattro omicidi siano condannati solo per omicidio colposo. Posso anche... capire che gli amici degli assassini difendano questi e accusino la mamma del ragazzino. Francamente, seppur sforzandomi non riesco a capire come questi assassini possano essere assieme: carabinieri, a piede libero per l'indulto e soprattutto ancora in servizio. Questo e' offensivo per la dignita' umana, per la famiglia della vittima e per l'arma dei carabinieri. Come cambi la testa di gente che esce praticamente impunita da un fatto cosi' grave?
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 26/06/2012 @ 00:00:01, in Vignetta-Blog, linkato 2085 volte)

 Episodio di cronaca a Caltagirone, datato sera tra venerdi' e sabato: un folle lancia su un gruppo di giovani che ascoltano musica jazz dell'acido muriatico. 16 ragazzi riportano varie ustioni a seguito del gesto folle, l'uomo di mezza eta' s'e' affacciato sul bordo del piccolo anfiteatro urbano con il volto coperto da una bandana ed ha spruzzato l'acido in direzione del palco.

Avevate sentito questa notizia? La cosa allucinante e' l'intervista che rilascia una delle ragazze ustionate: "quando ho sentito arrivare le gocce sul mio braccio ho pensato subito che qualcuno stesse buttando dell'acqua bollente, qui e' la prassi quando qualcuno vuole interrompere un concerto, ma erano solo le 22:30. Quando ho capito ho iniziato a scappare e a spogliarmi, nessuno ci aiutava anzi qualcuno c'ha preso per pazze."

La prassi? Acqua bollente?

Ma come la cambi la testa di gente così?

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 25/06/2012 @ 09:01:40, in Vignetta-Blog, linkato 1977 volte)

Il bello di avere una libreria risiede nel quadro di insieme che i libri ti mostrano, ti accompagnano da una vita, avevi delle idee in mente quando li hai comprati. Ma ora li vedi tutt'assieme.

Spesso pero' libri simili li compri in momenti diversi, c'e' un filo conduttore nella tua mente che non controlli coscientemente. Accade cosi' che "l'impero sovietico" di George Minsk e' legato a "alla mia sinistra" di Federico Rampini, seppur diversi nell'anima: un libro storico il primo, forse un saggio il secondo. Eppure Rampini parte da li' dove Minsk si ferma: dalla de-sovietizzazione che segue il crollo del muro di Berlino, la nascita di Solidarnosch in Polonia, da quegli anni novanta che hanno visto la scomparsa della sinistra del PCI e l'avvento di Berlusconi e il berlusconismo.

Condivido con voi la scoperta (per me) che l'unico paese al mondo che sta ottenendo grandi risultati nell'avvicinare le classi sociali e' il Brasile di Lula (ora sostituito da Rousseff), si sta facendo li' quello che il socialismo sovietico ha profetizzato per anni, realizzando solo corruzione e sfascio per rincorrere il nemico americano. L'ennesima dimostrazione che come il comunismo, allora,  non si poteva imporre dall'alto delle gerarchie della nomenklatura, cosi' oggi non si esporta la democrazia.

Perche' dico tutto cio': ho l'idea che alcuni sperano che qualche entita' sovranazionale esporti in Italia il buon senso e il pareggio di bilancio. E' accaduto lo scorso agosto con la famosa lettera della BCE all'Italia, lettera che si e' scoperta scritta a Roma ed imbucata a Bruxelles.

Ma ci son cose che non si esportano, come cambi la testa di uno che lo trovi che si sta mettendo nello zaino il tuo libro (costato caro, non pochi sanno quanto costa il manuale della ingegnere), ed ha anche il coraggio di rispondere al tuo appunto: "lo stavo portando alla guardiola, al bidello", certo perche' per fare dieci metri devi riporlo nello zaino? Ma che gli fai ad uno così? Ci vuole la dittatura!

Per cui, come rispondono I cinesi a Rampini: un governo forte e dittatorio elimina i rischi della corruzione politica. Hanno ragione?

Ciao
Adriano

PS nel frattempo chissa' se il nostro riuscira' a dimezzare le provincie.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 
Di Adriano (del 18/06/2012 @ 17:47:54, in Vignetta-Blog, linkato 2060 volte)

"Vi dico il nome del politico che mi ha raccomandata se mi dite chi sono i precari che tentano di ancora di screditarmi tirando fuori il mio passato ose'. La loro e' solo invidia, ma non sono diversi, sono messi li' dai baroni universitari. La differenza e' che io ho un grande passato e posso riciclarmi, loro fuori dall'istituto non contano un cazzo".

Queste belle parole son state dette da Sonia Topazio!

Chi e' costei? Un insegnate di educazione fisica raccomandata dalla Gelmini a direttore generale dei vulcanologi. La Topazio ha un curriculum vitae di tutto rispetto: film erotici, copertine di Playboy, e tanto soft porno.

Non c'e' che dire, un Italia che finalmente da diritti alle persone che meritano va raccontata. Che dite?

La penseranno cosi' anche i 400 precari dell'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che si sono visti superati da Sonia?

*** ERRATA CORRIGE ***

- Sonia Topazio e' capo ufficio stampa dell'INGV, non il direttore generale, che e' un insegnante di educazione fisica. Ho mischiato le due informazioni passando il messaggio sbagliato! La sig.a Topazio e' l'ex attrice non il direttore generale!

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
 

Iscriviti a BannerGratis: lo scambio banner di Mr.Webmaster!
 
< luglio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Blog (33)
Memoria (15)
Politik (18)
Vignetta-Blog (344)

Catalogati per mese:
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
Curious to determine...
04/09/2012 @ 10:33:36
Di Gucci Outlet
googleuznwpd.com,htt...
04/09/2012 @ 10:20:04
Di Michael Kors 2012
googlelhqlhu.com,htt...
04/09/2012 @ 10:06:17
Di Michael Kors 2012
googleczgdgt.com,htt...
04/09/2012 @ 09:58:35
Di moncler women jacket
Here is an area that...
04/09/2012 @ 09:54:47
Di Michael Kors Outlet




 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina č stata eseguita in 1,765625secondi.
Versione stampabile Versione stampabile