Adriano Basile
  Forum     
«
 
Eventi
<
Agosto
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 -- -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
Antimafiaduemila (2813)
La mia libreria (1825)
Unita' (1793)
Situazione Traffico (1666)
Repubblica (1658)
STMicroelectronics (1643)
PhD Ingegneria di Catania (1637)
Corriere della Sera (1622)
Unict (1577)
NoiseFromAmerika (1435)
Ilsole24ore (1278)
New Blog (1271)
New Blog (1152)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Forum Adriano Basile
Forum
  Etna Valley
      Parliamone
         Benvenuti

Benvenuti
Autore Messaggio
cassiodoro

Principiante
Principiante
1 Discussione



Profilo - cassiodoro
24 giugno 2008 alle 20:51:32 Profilo - cassiodoroInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Ciao a tutti,

Iniziare non è facile, ma vorrei provarci lo stesso. Io partirei dal 2001, anno in cui fui assunto in ST.

Allora era un sogno che si realizzava, l'indipendenza economica, la possibilità di viaggiare, le speranze sull'arrivo di nuovi soggetti industriali che potessero creare sviluppo, posti di lavoro, concorrenza nel mercato del lavoro ... "una Milano del sud" !!!

A sette anni di distanza la situazione, o meglio le prospettive, sono cambiate radicalmente. Oltre la ST il deserto, la stessa ST sembra appassire sotto le ferree leggi del mercato globale. Si comincia a parlare di problema occupazionale in vista della chiusura del CT6, lo scorporo di Numonyx, il riaccorporo di parte di essa, futuri scorpori a cascata, etc...

Il mio (nostro) intento è quello di mettere per inscritto e confrontare i vostri pensieri, i vostri giudizi e le eventuali vostre proposte e visioni riguardo a quello che io giudico il gioiello tecnologico delle Sicilia su cui molta parte di noi (voi) ha puntato, sognando un futuro migliore per la nostra terra e per i nostri figli.

Affinchè questo post non sia solo un titolo, inizierei con il chiedervi: "che aria tira sul vostro posto di lavoro ?"

Cassiodoro


 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 1,647949secondi.
Versione stampabile Versione stampabile