Adriano Basile
  Le Ultime Notizie     
«
 
Eventi
<
Aprile
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 -- -- -- -- --

Questa settimana

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 17
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


I preferiti
New Blog (10237)
New Blog (9616)
Antimafiaduemila (2967)
La mia libreria (2166)
Repubblica (1991)
Unita' (1956)
Situazione Traffico (1866)
PhD Ingegneria di Catania (1865)
STMicroelectronics (1845)
Corriere della Sera (1732)
Unict (1695)
NoiseFromAmerika (1569)
Ilsole24ore (1380)


google
Google

Visite
Web site analytics
utenti collegati

 
Economia
Inserito il 26 gennaio 2009 alle 15:22:00 da admin. IT - Economia
Indirizzo sito : Quattroruote


Incentivi in Germania
SCONTI INCREDIBILI SULLA GAMMA FIAT 

Mentre in Italia ci si prepara all'incontro fra Berlusconi e i rappresentanti delle Case, in programma a Roma mercoledì 28, il governo tedesco si muove con decisione contro la crisi che attanaglia il mercato e che rischia di avere conseguenze disastrose per l'industria nazionale tutta. E lo fa con l'aiuto dei costruttori stessi.



Sta creando sensazione, infatti, e non soltanto sul suolo germanico, la campagna promozionale della Fiat, che di fatto raddoppia l'incentivo-rottamazione di 2500 euro garantito da Berlino a chi rottama un'auto costruita prima del 14 gennaio 2000: la Casa italiana pratica un ulteriore sconto di 2500 euro su Panda, Grande Punto e Bravo. La réclame parla di un prezzo finale di 4990 euro per Panda, 6490 euro per Punto e 9990 euro per Bravo.

In alternativa, si può optare per un finanziamento: per Panda si pagano 35 rate da 49,90 euro, più la maxirata finale da 4033 euro. Meglio specificare subito, comunque, che si tratta di prezzi-civetta, perché si riferiscono alle fantomatiche versioni base, di solito introvabili: nella dura realtà di tutti i giorni, è da presumere che andranno aggiunti almeno dai 1000 (per la Panda) ai 2000 euro (per la Bravo) ai listini di partenza. In ogni caso, 5000 euro di sconto incondizionato rappresentano un'offerta difficilmente ripetibile.

Ma non precipitatevi a prenotare un volo per la Germania: per poter usufruire degli incentivi, bisogna essere residenti lì ed essere proprietari dell'auto da rottamare da almeno un anno. Certo è che - campagna Fiat a parte - la Merkel dà ennesima prova di decisione, stanziando aiuti di Stato per favorire i consumi che altrove se li sognano. Ricordiamo, per esempio, che in Francia il pacchetto di incentivi varato da Sarkozy e che entra in vigore di questi tempi prevede soltanto 1000 euro per auto rottamata. Adesso aspettiamo i risultati del vertice Berlusconi-Case

Condividi articolo con:

Letto : 5074 | Torna indietro

 
 Adriano Basile and ©AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 1,949219secondi.
Versione stampabile Versione stampabile